Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ravello, ritrova zaino con 1100 euro
a Villa Rufolo: restituito al distratto turista

Giovedì 22 Settembre 2022 di Mario Amodio
Ravello, ritrova zaino con 1100 euro a Villa Rufolo: restituito al distratto turista

Ritrova uno zaino con all'interno 1100 euro e lo restuisce al legittimo proprietario. E' accaduto a Ravello. Esattamente a Villa Rufolo dove lo zaino lasciato incustodito è stato notato da uno dei volontari del progetto ReidRavello, nato nel lontano 2016 per rispondere alla duplice funzione di offrire ai ravellesi in età non lavorativa la possibilità di sentirsi ancora utili e apprezzati e per ritrovare una motivazione esistenziale, unendo alla funzione sociale una rigenerazione psicofisica, e la possibilità di incontro e interscambio. 

Video

E così, in un pomeriggio affollato di turisti come quello di martedì, è successo che una coppia di turisti ammaliati dalla bellezza del monumento e dei giardini, ha lasciato vicino ad un’aiuola il proprio bagaglio per scattare qualche foto o per godere del panorama e si dimentichi di riprenderlo.

La coppia di turisti, lui kosovaro e lei austriaca, ha finito così per lasciare il proprio zaino incustodito continuando la visita di Ravello. È stato Aldo Serretiello, uno dei volontari del progetto Reid Ravello che presidiano i giardini e le sale del complesso monumentale, ad accorgersi di quello zaino nero abbandonato prontamente assistito dal custode Gianfranco Scala e dal personale di biglietteria.

La coppia di turisti, una volta accortasi della dimenticanza, è tornata in Villa alla ricerca di quel bagaglio che oltre ai passaporti, conteneva svariate carte di credito e banconote per un valore di circa 1.100 euro. Piacevolmente colpiti dalla professionalità del personale la coppia ha voluto lasciare un regalo ai volontari che in questi anni sono balzati spesso agli onori delle cronache non solo per la gentilezza, la cortesia e la disponibilità ma anche per la loro prontezza, onestà e intraprendenza.

Una bella soddisfazione per lo staff di Villa Rufolo e in particolare per i volontari del progetto Reid Ravello che ogni anno rinnovano il loro impegno con crescente entusiasmo al punto da diventare dei veri e propri “angeli custodi” delle migliaia di visitatori che ogni giorno scelgono Ravello e Villa Rufolo per le loro giornate di relax.

© RIPRODUZIONE RISERVATA