Rifiuti davanti ad uno studio legale, l'avvocato li sposta in strada e blocca il traffico

di Nello Ferrigno

0
  • 13
Stanco di vedere ostruito dai rifiuti l'ingresso del suo studio un avvocato di Nocera Inferiore li ha spostati in strada bloccando il traffico. E' successo in via Papa Giovanni XXIII, in pieno centro. «Io l'immondizia - ha detto Andrea Vagito - l'ho tolta. Mi dispiace per aver creato disagio ai cittadini, coi quali mi scuso, ma non ritengo di dover tollerare oltre questo stato di cose con l'ingresso del mio studio bloccato da cumuli di spazzatura da oltre due giorni. E così farò ogni mattina fin quando non verrete a ritirarla". E' una delle conseguenze dell'emergenza rifiuti che da oltre dieci giorni ha stretto in una morsa la città. Dal centro alla periferia i cumuli sono ovunque. Diverse concause hanno provocato la crisi, dalla ridotta attività dell'impianto di tritovagliatura del secco indifferenziato di Battipaglia allo stato di agitazione proclamato dai dipendenti della Nocera Multiservizi che non effettuano orario straordinario. L'amministrazione comunale, socio unica dell'azienda, sta cercando delle soluzioni. Domani mattina in prefettura a Salerno è in programma una riunione tra organizzazioni sindacali e Multiservizi per individuare una soluzione della vertenza. 
Lunedì 3 Dicembre 2018, 19:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP