Rifiuti, fermati due piromani:
fuoco a decine di ecoballe

di Nello Ferrigno

Una montagna di rifiuti che stava per essere data alle fiamme. Il rogo è stato evitato dall'intervento degli agenti della polizia municipale di Nocera Inferiore e dai carabinieri. Due persone sono state denunciate. La discarica, che è stata sequestrata, era stata ricavata in un fondo agricolo in zona San Mauro alla periferia nord della città. Nell'area erano state stoccate decine di ecoballe di spazzatura. Altri rifiuti erano stati accatastati in un rimorchio. I due fermati non hanno saputo giustificare la presenza sia del mezzo che delle ecoballe. Il terreno era stato dato in affitto ad uno dei due fermati. Apprezzamento è stato espresso dal sindaco Manlio Torquato per l'operazione che «conferma il continuo controllo del territorio da parte delle forze dell'ordine in riferimento al fenomeno dello smaltimento illecito dei rifiuti». 

 
Giovedì 7 Febbraio 2019, 12:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-02-07 15:55:10
Ecoballe che vengono bruciate clandestinamente perché i depositi sono pieni e non si sa come smaltirle considerato che la Cina ha bloccato le importazioni e l'Italia non vuole mettersi al passo degli altri Stati Europei forse perché gli interessi sono altri.

QUICKMAP