Salerno, aggredisce polizia e fugge
​dal pronto soccorso: preso detenuto

Mercoledì 26 Febbraio 2020
Accompagnato al pronto soccorso per una sospetta frattura a un braccio, ha aggredito gli agenti della Polizia Penitenziaria ferendone lievemente uno e facendo perdere le proprie tracce. È successo ieri a Salerno, dove un 27enne già detenuto nella casa circondariale «Antonio Caputo» è stato arrestato per evasione e resistenza a pubblico ufficiale, rintracciato dopo un inseguimento in via San Leonardo e rinchiuso nello stesso carcere. © RIPRODUZIONE RISERVATA