CORONAVIRUS

Salerno, lapidi tra erbacce e rifiuti
vergogna al museo Archeologico

Giovedì 29 Luglio 2021 di Monica Trotta
Salerno, lapidi tra erbacce e rifiuti vergogna al museo Archeologico

Da museo simbolo di Salerno grazie alla testa di Apollo celebrata anche da Ungaretti, a luogo di degrado ed abbandono. Non solo il Museo archeologico provinciale è chiuso da tempo, ma la sensazione che avverte chi lo osserva passando in via san Benedetto è di una struttura quasi dimenticata: rigorosamente chiusi il cancello di ferro d'ingresso e quello interno; il giardino antistante dove c'è il lapidario di epoca romana pieno di erbacce,...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA