Salerno Letteratura, #Fuorifestival 2022
al Mann con Martone e Di Paolo

Lunedì 3 Gennaio 2022
In foto Mario Martone

«La città in scena. Un dialogo su Napoli e altri teatri»: è questo il tema del primo #Fuorifestival 2022 di Salerno Letteratura. In attesa della decima edizione, in programma a giugno, il festival si sposta a Napoli, nel prestigioso auditorium del Museo archeologico nazionale, per un confronto d'eccezione.

Sabato 8 gennaio, alle 17.00, protagonisti dell'appuntamento saranno il regista e sceneggiatore Mario Martone e Paolo Di Paolo, scrittore e nel team dei direttori artistici di Salerno Letteratura, chiamati a dialogare sull'identità di una città variegata e complessa e sulle infinite declinazioni che la sua narrazione ha avuto sulle tavole di legno del palcoscenico, ma anche su una realtà sfaccettata, che per la sua storia e la sua natura, rappresenta di per sé un'opera in continua evoluzione.

Video

«Salerno Letteratura esce da Salerno, diventa itinerante in attesa della decima edizione – spiega Di Paolo – Diverse tappe di #Fuorifestival per mettere l’accento sulla dimensione regionale e nazionale del festival, per innescare occasioni di confronto e dibattito. Cominceremo con Mario Martone, grande figura del paesaggio culturale italiano, e ci interrogheremo con lui sulla forza di Napoli come “teatro”, ragionamento tanto più interessante considerando che tra la fine dello scorso anno e l’inizio di questo sono state innumerevoli le circostanze in cui il racconto di e su Napoli è tornato al centro del discorso mediatico. Il festival, così, insiste sulla sua natura di laboratorio di creazioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA