Salerno, svastiche sulla sede Pd: indaga la Digos. FN: noi estranei

Indagini della Digos e della Polizia di Salerno in seguito alle scritte e alle svastiche apparse sulle saracinesche del circolo Pd di Parco Arbostella di Salerno. Al vaglio ci sono alcuni filmati del sistema di videosorveglianza comunale e di alcuni privati della zona. L'episodio è stato denunciato domenica mattina dai militanti del circolo salernitano del Partito democratico.

«Quelle scritte non ci appartengono. Sabato i militanti di Forza Nuova erano presenti in centro a Salerno, in piazza Valitutti, per un gazebo informativo e, guarda caso, nottetempo si è verificato un atto vandalico in prossimità di una sede del Pd in zona Arbostella. Tutto molto strano». Così in una nota i militanti di Forza Nuova in riferimento alle svastiche e alle scritte comparse davanti alla sede del Partito democratico di Parco Arbostella di Salerno.

«Affermiamo - si legge - la nostra totale estraneità rispetto a quanto avvenuto. Gli avversari miriamo a batterli con la forza delle nostre idee e con nessun altro mezzo. La politica di Forza Nuova è tutt'altra cosa. Distanti anni luce da certe vigliaccate metropolitane che non rientrano nel nostro stile di lotta politica».
«Pertanto  - proseguono - respingiamo con decisione ogni addebito nei nostri confronti e diciamo ai paladini dell'onestà di cercare altrove i responsabili di tali gesti e sicuramente non dovranno fare molta strada considerando il crescente degrado in cui è piombata la città a guida Partito Democratico».
 
Lunedì 25 Febbraio 2019, 16:16 - Ultimo aggiornamento: 25-02-2019 16:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP