Salerno, raid dei ladri nelle scuole:
via computer, portatili e stampanti

ARTICOLI CORRELATI
di Rosanna Gentile

Ladri in azione questa notte in due scuole di Salerno: il VI Circolo “Medaglie d’oro”, sede distaccata Giacomo Costa e il plesso distaccato del Liceo Artistico Sabatini – Menna. I due istituti scolastici, posti nei pressi di Parco pinocchio, sono ospitati in un unico edificio a due ali e sono, pertanto, comunicanti perché a separarli una vetrata nell’atrio in comune. Sul posto i Carabinieri per i rilievi del caso. Stando ad una stima approssimativa dei danni sembra che i malfattori abbiano portato via materiale tecnologico, quindi computer e stampanti, che si trovavano negli uffici. Entrati forzando l’ingresso principale di recente rifacimento (le porte sono state cambiate, solamente, prima della pausa natalizia) , i ladri si sono introdotti nei due plessi scassinando le porte.

Hanno vandalizzato e forzato anche i due distributori di bevande calde e snack, portando via l’incasso e le monete del resto: «Le due macchine sono entrambe da buttare adesso. Credo che il danno sia intorno alle sette-ottocento euro», così Attilio Federico responsabile Sigma, azienda proprietaria dei distributori. Sul posto anche le due dirigenti scolastiche dei rispettivi istituti Ester Andreola (liceo) e Anna Maria D’Angelo (scuola dell’infanzia ed elementare), che hanno preferito non commentare a caldo l’accaduto, preferendo accompagnare gli uomini dell’arma nel luogo del furto per poi recarsi in caserma per esporre denuncia e stilare la lista della refurtiva. Una brutta sorpresa per i piccoli allievi della Costa e i giovani studenti del liceo che, trovando l’accesso sbarrato dai carabinieri, hanno dovuto far ritorno alle proprie abitazioni perdendo di fatto una giornata di lezione con tutti i disagi che la situazione ha arrecato alle famiglie.
Venerdì 11 Gennaio 2019, 09:23 - Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio, 00:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP