Salerno, rubati tre furgoni: allerta terrorismo

di Valentino Di Giacomo

  • 2425
Tre furgoni sono stati rubati nella notte di domenica scorsa in un'autorimessa della provincia di Salerno. E se fino a pochi anni fa questo genere di furti erano seguiti dalle forze dell'ordine come un crimine di routine, oggi, ai tempi dell'incubo del terrorismo islamico, la questura ha dovuto emettere un allarme verso tutti i posti di polizia italiani. Il documento diffuso dal questore parla chiaro: «Massima attenzione, tre autocarri rubati Fiat Ducato di colore bianco con scritta laterale in rosso Snam Gas. Non si esclude eventuale utilizzo per terrorismo».
Al momento si tratta solo di normali misure preventive, dalla questura minimizzano l'accaduto anche per non creare futili allarmismi. Il protocollo anti-terrorismo prodotto circa un anno fa dal Viminale obbliga tutte le caserme e i posti di polizia a prestare la massima concentrazione in casi del genere, soprattutto da quando l'Isis ha iniziato ad utilizzare la tecnica del «car jihad» dall'attentato di Nizza alla strage sulle ramblas di Barcellona. Diventa quindi enormemente importante per le forze dell'ordine comprendere se il furto dei furgoni sia da derubricare ad episodio di normale criminalità oppure se si tratta di un colpo effettuato da soggetti radicalizzati che hanno intenzione di usare i mezzi per compiere attentati. Di sicuro l'allerta in Italia non è mai stata così alta e lo dimostra l'attenzione che gli agenti di polizia devono prestare a questo genere di episodi.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 21 Novembre 2017, 10:19 - Ultimo aggiornamento: 21-11-2017 11:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP