Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Salerno, studenti Erasmus dispersi
messi in salvo dal Soccorso alpino

Domenica 27 Marzo 2022
Salerno, studenti Erasmus dispersi messi in salvo dal Soccorso alpino

Il personale del Soccorso alpino e speleologico della Campania ieri sera ha tratto in salvo quattro escursionisti stranieri dispersi in località Contrapone, tra le montagne di Cava de' Tirreni. L'allarme è scattato intorno alle 19. I giovani, tutti studenti Erasmus a Napoli, erano partiti dalla città metelliana per raggiungere la vetta del monte Finestra. Durante la discesa, però, avevano perso la traccia: così si sono ritrovati in una zona impervia, impossibilitati a muoversi.

I carabinieri dhanno chiesto l'intervento del Soccorso alpino e speleologico, intervenuto con diverse squadre: una ha imboccato il sentiero Sergio Rosa ma non è riuscita ad arrivare al punto stabilito; un'altra ha percorso il sentiero 312b e, una volta arrivata in quota, ha iniziato ad attraversare un bosco fitto; una terza è, invece, risalita lungo un canalone, e successivamente ha percorso una cresta, raggiungendo i quattro ragazzi, bloccati su una balza rocciosa. Con loro, inizialmente, c'era anche un quinto amico che, però, è riuscito a rientrare da solo. I tecnici del Soccorso alpino e speleologico della Campania hanno messo in sicurezza gli escursionisti e ne hanno verificato le condizioni sanitarie.

Dopodiché la squadra ha iniziato il percorso in discesa, accompagnando gli escursionisti e mantenendoli assicurati con tecniche alpinistiche e speleologiche nei tratti più esposti. Durante la discesa altri tecnici, coordinati via radio dal campo base, hanno raggiunto il gruppo e tutti insieme sono arrivati a valle, consegnando gli escursionisti al 118, giunto sul posto per sicurezza, date le tante ore trascorse in montagna. 

Ultimo aggiornamento: 16:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA