CORONAVIRUS

Salerno, terza ondata nera: 500 vittime
del Covid in tre mesi e mezzo

Domenica 20 Giugno 2021 di Sabino Russo
Salerno, terza ondata nera: 500 vittime del Covid in tre mesi e mezzo

Primavera nera nel Salernitano. Se la seconda ondata in provincia ha rappresentato l'esplosione dei casi di contagio, col sistema di tracciamento e controllo andato letteralmente in tilt a cavallo dei mesi di ottobre e novembre, è nella terza che si è pagato il prezzo più alto in termini di lutti. Da fine febbraio a oggi sono 500 i morti rilevati dall'Unità di crisi. Una crescita esponenziale impressionante, se si tiene conto che dall'inizio...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 21 Giugno, 09:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA