Malore mentre è alla lavagna,
16enne muore in classe a Salerno

ARTICOLI CORRELATI
di Gianluca Sollazzo

  • 21011
Muore in aula a 16 anni. Tragedia, questa mattina, all'istituto Genovesi-Da Vinci di Salerno. La studentessa - che frequentava la terza sezione F - si trovava in classe quando è stata colta da un malore. Stando a una prima ricostruzione, la 16enne era alla interrogazione alla lavagna e stava svolgendo gli esercizi quando ha perso i sensi cadendo a terra. È stata immediatamente soccorsa, prima da docente e compagni e poi dal personale sanitario del Saut di via Vernieri che, però, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

La ragazza, Melissa La Rocca, era originaria di San Mango Piemonte, comune alle porte del capoluogo di provincia, ed era descritta da tutti come una studentessa brillante. Il corpo docenti dell'istituto Genovesi-Da Vinci è sotto choc così come il dirigente scolastico: «Siamo tutti sconvolti», le parole del preside Nicola Annunziata. 
 
 

Sul posto polizia scientifica e carabinieri per i rilievi. I genitori dell'allieva sono a scuola. Gli inquirenti hanno ascoltato la docente di matematica della prima ora per ricostruire accaduto. «Stava svolgendo l'esercizio alla lavagna», ha raccontato Teresa Marino. «All'improvviso ho visto che si girava. Ha toccato la cattedra. Mi sono accorta che si stava sentendo male. È caduta a terra, ho capito che era svenuta e ho detto ai ragazzi di chiamare subito il 118», le parole della professoressa che insieme agli alunni ha provato a soccorrere la ragazza.

Tentativi di strapparla alla morte effettuati anche dai sanitari del 118 che, però, si sono rivelati inutili. «Ora sarà tutto più difficile. Io sono sconvolta e anche i ragazzi», ha detto la docente, visibilmente provata.
Lunedì 7 Ottobre 2019, 11:17 - Ultimo aggiornamento: 07-10-2019 17:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP