Sassi sull'ambulanza Croce Rossa:
«Opera di vandali senza cuore»

vandali
di Rossella Liguori

Presa probabilmente a sassate l'ambulanza della Croce Rossa di Sarno, distrutto il parabrezza anteriore. Sul caso indaga la tenenza di Scafati. Forte la denuncia degli operatori e del commissario del comitato di Sarno, Michelangelo Caruso: «Un atto grave che condanniamo fortemente perchè parliamo di un mezzo di soccorso che sarla vite umane. Siamo una associazione di volontariato presente sul territorio a fin di bene, siamo a disposizione della popolazione nei momenti di bisogno».

Il raid è della scorsa notte. Il mezzo era appena rientrato da un intervento di soccorso ed era stato parcheggiato nell'area della chiesa di San Francesco da Paola di Scafati, zona messa a disposizione proprio per i mezzi della Cri. La scoperta questa mattina, quando i volontari hanno ritrovato l'ambulanza danneggiata ed hanno immediatamente sporto denuncia. I carabinieri indagano a tutto campo. Ha espresso solidarietà anche il comitato della Regione Campania. «L'ambulanza del Comitato di Sarno, in dotazione all' U.T. di Scafati, è stata danneggiata da ignoti mentre era parcheggiata. Condanniamo fermamente questi gesti vandalici ed esprimiamo ai Fratelli del Comitato di Sarno la solidarietà di tutti i volontari della Campania». 
Venerdì 19 Ottobre 2018, 18:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP