Esponente del clan De Feo arrestato dai carabinieri

di Paolo Panaro

I carabinieri hanno tratto in arresto il pregiudicato Nicola Saturno, 27enne battipagliese, ritenuto dagli inquirenti esponente del clan camorristico De Feo. Il malvivente deve scontare la pena definitiva di 3 anni di reclusione ed è stato condannato al pagamento di una multa di 3.333 euro per il reato di concorso in tentata estorsione aggravata dall’intimidazione del vincolo associativo, commesso a Battipaglia a luglio del 2014. Saturno tentò di estorcere al titolare di un negozio, di via Parini, 5.000 euro. Al commerciante giunsero richieste telefoniche anonime e successivamente fu posizionata una bottiglia contenente liquido infiammabile davanti la saracinesca dell'attività commerciale. Saturno dopo l'arresto è stato condotto, dai carabinieri diretti dal maggiore Erich Fasolino, al carcere di Fuorni.
Giovedì 17 Maggio 2018, 19:28 - Ultimo aggiornamento: 17-05-2018 19:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP