Migrante dà in escandescenze,
lancia pietre e ferisce carabiniere

  • 14129
Un cittadino africano di 32 anni, con regolare permesso di soggiorno, ha bloccato il traffico mettendo due copertoni al centro della strada che ha poi incendiato eha iniziato a lanciare pietre di grandi dimensioni contro i passanti e le auto, danneggiando le vetture senza ferire nessuno. È accaduto in via Poggiomarino, a Scafati.
 

​Alcune persone hanno poi contattato il 112: mentre la pattuglia interveniva sul posto, un carabiniere libero dal servizio è intervenuto cercando di bloccare l'uomo visibilmente alterato, forse in preda all'alcol che ha buttato il militare a terra.

Una volta arrivati i carabinieri, il 32enne ha estratto un grosso coltello. I militari gli hanno intimato di fermarsi e gettare l'arma ma lui ha cercato di avvicinarsi. Uno dei carabinieri ha allora esploso un colpo ferendo l'immigrato a una gamba. Si trova in ospedale ma non è grave. È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma.
Sabato 25 Maggio 2019, 14:18 - Ultimo aggiornamento: 25-05-2019 18:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP