Scandalo rifiuti da Polla alla Tunisia,
inchiesta e possibile rimpatrio

Giovedì 24 Dicembre 2020 di Pasquale Sorrentino
Scandalo rifiuti da Polla alla Tunisia, inchiesta e possibile rimpatrio

Arrivano dalla zona industriale di Polla i rifiuti che hanno creato un vero e proprio terremoto politico e giudiziario in Tunisia con l'arresto di alcuni ex ministri e alte cariche istituzionali per un traffico - ritenuto illecito - di rifiuti. Occorre subito dire che la ditta che ha stoccato i rifiuti, avrebbe chiesto alla Regione l'autorizzazione al trasporto, e prodotti gli stessi rifiuti, la Sra con sede nella zona industriale di Polla,...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA