Seid Visin suicida a Nocera Inferiore:
«Sento il peso degli sguardi schifati»

Sabato 5 Giugno 2021 di Nicola Sorrentino
Seid Visin suicida a Nocera Inferiore: «Sento il peso degli sguardi schifati»

«Sono stato adottato quando ero piccolo. Prima di questo grande flusso migratorio ricordo con un po' di arroganza che tutti mi amavano. Ovunque fossi, andassi e mi trovassi, tutti si rivolgevano a me con grande gioia, rispetto e curiosità. Adesso, invece, questa atmosfera di pace idilliaca sembra così lontana». È stato letto questa mattina, presso la chiesa di San Giovanni Battista a Cicalesi, durante i funerali, uno scritto che il giovane...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 6 Giugno, 09:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA