Ferrovia, servono 700 milioni
per riaprire la Sicignano-Lagonegro

Mercoledì 15 Settembre 2021 di Pasquale Sorrentino
Ferrovia, servono 700 milioni per riaprire la Sicignano-Lagonegro

È stato appena presentato agli amministratori del Vallo di Diano lo studio di fattibilità per il ripristino della Sicignano-Lagonegro (studio da 1,7 milioni di euro finanziato dalla Regione Campania). Sono stati esposti da Rfi per la riapertura della tratta chiusa dal 1987. A livello commerciale, serviranno, se si volesse riaprire, 700 milioni di euro. "Solo" 270 euro per la linea turistica. Costi enormi che ora saranno discussi dalla conferenza dei sindaci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA