Siano, alcolici venduti dopo le 22:
doppia multa per un commerciante

Lunedì 19 Ottobre 2020 di Nicola Sorrentino

Era stato denunciato per aver permesso la vendita di bevande e snack, violando l'ordinanza regionale numero 75 emanata lo scorso 29 settembre dal presidente Vincenzo De Luca. Per questo, era stato denunciato dalla polizia locale di Siano, guidata dal comandante Salvatore Dionisio, che avevano riscontrato che dopo le 22, un distributore automatico in città continuava ad erogare alcolici. Nonostate i divieti.

LEGGI ANCHE Covid a Salerno, il giallo dei tamponi

 La circostanza è stata riscontrata dopo che gli agenti avevano fermato un giovane che intorno alle 22,30, giorni fa, era riuscito a comprare una birra proprio da quel punto vendita. Per queste raigoni, al titolare della rivendita è stata elevata una multa di 400 euro. Lo stesso commerciante, pochi mesi prima, era stato nuovamente denunciato per violazione delle norme anti Covid, beccandosi una prima denuncia. Ora la sua attività rischia la chiusura totale dell'esercizio, qualora venisse riscontrata una terza violazione, così come previsto dalla legge.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 11:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA