Spaccio di droga a Scafati, due famiglie intere finiscono a processo

di Nicola Sorrentino

SCAFATI. Sei persone rischiano il processo per spaccio di sostanze stupefacenti. In sei, ricollegati a due nuclei familiari, finirono in un blitz dei carabinieri lo scorso anno, con l’emissione di tre ordinanze di custodia cautelare. Le accuse, a vario titolo, sono di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il precedente stralcio giudiziario riguardava la sola posizione di due fratelli, di 55 e 60 anni. Il blitz fu eseguito dopo un primo ritrovamento a marzo 2018 di 100 grammi di cocaina e 100 di marijuana, riconducibili ad uno dei due. Stando all'indagine della tenenza dei carabinieri, con tanto di intercettazioni che costò il giudizio immediato per tre dei sospettati, chi non pagava la droga rischiava grosso. Anche spedizioni punitive. In particolare, fu anche commentato il risultato di un primo blitz dei carabinieri, mirato all’interno di una cassetta dov’era stipato lo stupefacente. «Quelli già sapevano, sono andati direttamente nel palazzo di fronte, quando sono venuti subito mi hanno perquisito… stavano quelle situazioni, se vengono le guardi me lo mettono in c…». 

Nel corso del controllo, i militari trovarono la droga  all’interno di una cassetta di metallo, sul muro adiacente alla porta affacciata sul terrazzo, all’ultimo piano di un condominio. La droga era dentro un pacchetto avvolto con più stradi di nastro da imballaggio marrone. Un ulteriore controllo in casa di uno degli indagati, portò alla scoperta di diecimila euro in banconote di vario taglio. I militari dell’Arma, oltre a rinvenire e sottoporre a sequestro la somma contante di circa 13.000 euro complessivi nel corso del primo intervento, ricostruirono redditi e patrimoni, consentendo l’emissione di un decreto di sequestro preventivo per ulteriori 400mila Euro circa. Ora per i sei il gup del tribunale nocerino fisserà l’udienza preliminare. In molti sono già interessati da precedenti specifici. 
Venerdì 19 Aprile 2019, 14:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP