Stalker recidivo, tre volte in cella
torna libero: l'ira dell'ex moglie

di Simona Chiariello

5
  • 96
CAVA DE' TIRRENI - Stalker recidivo viene rimesso in libertà. Accecato dalla gelosia, per ben tre volte è stato arrestato per minacce, aggressioni ed atteggiamenti persecutori nei confronti dell’ex moglie. Ieri i giudici del Riesame hanno rimesso in libertà il quarantacinquenne Ciriaco Troisi, annullando anche l’obbligo di dimora. L’avvocato Alfonso Senatore, legale del rappresentante alimentare cavese, ha ottenuto dopo la scarcerazione anche l’annullamento dell’obbligo di dimora. Troisi che fino a qualche giorno fa era costretto a vivere ad Agropoli, dove ha una seconda abitazione, è potuto tornare in città e soprattutto a vivere a pochi chilometri dalla sua ex moglie.
Una decisione che desta molto clamore e disappunto da parte dei familiari della donna. Seppure non sono ancora note le motivazioni del Tribunale della Libertà, appare evidente che ad indirizzare i giudici sia stato un fatto di natura tecnica. In ogni caso la storia tormentata degli ex coniugi Troisi si compone di un nuovo capitolo.
Venerdì 9 Febbraio 2018, 06:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-02-12 14:37:22
Questo articolo non dice il vero... la cosiddetta "vittima " Concetta Pesante è mia zia e posso assicurare che è una bugiarda seriale. Lei ha distrutto una famiglia, i figli hanno deciso di non vederla più. Il signor Troisi non è uno stalker, anzi è una bravissima persona alla quale stanno togliendo la dignità con questi articoli... Lei cura solo i suoi interessi che sarebbero il parrucchiere e il nuovo fidanzato, però le mancano i soldi e quindi fa denunce per incassare qualcosa... spero di non leggere più articoli che ingiuriano il signor Troisi altrimenti agirò io stessa per via legale... la famiglia è incazzata, ma contro Concetta Pesante
2018-02-09 12:15:50
Qui sicuramente ci scappera' un nuovo femminicidio. Tutto per la leggerzza di slcuni giudici(se cosi' possiamo chiamarli).
2018-02-09 11:16:39
Ci sono anche mediocri magistrati, ma la vera tragedia sono le pessime leggi che governano la vita degli italiani, con tutte le terribili conseguenze che ogni giorno ci consegna la cronaca.
2018-02-09 10:33:16
il solito giudice che non rischia nulla ;mentre le coltellate le rischia la donna.Negli stati uniti se vai 3 volte in prigione ottieni l'ergastolo;nel paese dei balocchi,dopo 3 volte che vai in prigione ti rimettono libero.Uno stalker è più pericoloso di un ladro perché il ladro non ha un obiettivo preciso, metre lo stalker sa bene chi colpire e su chi indirizzare la sua violenza.
2018-02-09 08:10:18
Ancora il famigerato "Tribunale del riesame " questi stipendiati (in maniera lauta è dire poco) dal popolo Italiano continuano ad emettere sentenze di scarcerazione contro ogni logica morale, pratica e di giustizia, cosa c'è da riesaminare in uno stalker recidivo e violento?

QUICKMAP