Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Teggiano Jazz e Le Vibrazioni
per il restauro dell'obelisco di San Cono

Giovedì 2 Giugno 2022
Teggiano Jazz e Le Vibrazioni per il restauro dell'obelisco di San Cono

Tornano i grandi eventi a Teggiano, dopo le misure restrittive dettate dell’emergenza pandemica degli ultimi due anni. La città-museo del Vallo di Diano torna ad essere il perfetto crocevia di tradizione, arte, armonia e suoni, in un contesto nel quale in primo piano si elevano gli aspetti legati alla fede della comunità teggianese e al Culto di San Cono.

Con il suo fascino e la sua unicità di città medievale aperta e accogliente, sempre proiettata verso il futuro, Teggiano si appresta a vivere giornate di grande intensità emotiva e partecipativa. In particolare, gli eventi realizzati nell’ambito della 25esima edizione di “Teggiano Jazz”, faranno da cornice all’attesa inaugurazione del ristrutturato Obelisco di San Cono. 

Fittissimo di appuntamenti il programma, iniziato il primo giugno con la messa solenne in onore dei dieci anni di guida diocesana di monsignore Antonio De Luca, presso la cattedrale di Santa Maria Maggiore.

Nella giornata del 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana, la posa della corona di alloro al monumento ai caduti in piazza della Rimembranza e, a seguire, la consegna in piazza San Cono della Carta costituzionale italiana ai neo-diciottenni teggianesi. Il 3 giugno spazio alle celebrazioni solenni in onore di San Cono, protettore di Teggiano e santo patrono della diocesi di Teggiano-Policastro.

In un contesto così fortemente emozionante e partecipativo, si intrecciano le suggestioni della 25esima edizione di “Teggiano Jazz” che torna a offrire grandissima musica, ospitando il 4 giugno uno dei gruppi di riferimento del panorama musicale italiano: Le Vibrazioni. Il concerto avrà inizio alle 21 in piazza San Cono, con ingresso libero.

«È un momento molto importante per la comunità di Teggiano - commenta il sindaco Michele Di Candia - nel quale riacquistiamo la nostra libertà e la partecipazione sociale, dopo due anni di pandemia. Ripartiamo, con tanti eventi coinvolgenti da vivere in presenza. L’Obelisco di San Cono - sottolinea il primo cittadino - è un simbolo non soltanto a Teggiano e nel Vallo di Diano, ma in tutto il mondo. Sappiamo bene che dovunque c’è un teggianese il culto del Santo è sentito in modo fortissimo, e la sua inaugurazione dopo il restauro lancia un messaggio importante anche alle future generazioni. Colgo l'occasione per ringraziare la Regione Campania e in particolare il consigliere eegionale Corrado Matera: era necessario mettere in sicurezza l’obelisco, ma non si riusciva mai a portare a segno quest'opera. Solo grazie a Matera, al tempo assessore, siamo riusciti a ottenere questo fondamentale finanziamento, e così finalmente il 3 giugno potremo vivere questo momento di grande gioia per tutti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA