Telethon, una borsa di studio in ricordo di Frizzi. La prima se l'aggiudica la ricercatrice campana Siciliano

di Antonietta Nicodemo

0
  • 22
Un filo sottile lega Fabrizio Frizzi al Golfo di Policastro. Questa volta ha il volto e il nome di Diletta Siciliano, giovane ricercatrice di Policastro Bussentino che è risultata la prima vincitrice della Borsa di studio intitolata al popolare conduttore recentemente scomparso. L’Istituto Telethon di genetica e medicina di Pozzuoli, all’avanguardia per la ricerca sulle malattie genetiche rare, ha deciso infatti di dedicare una delle borse di studio annuali  a Frizzi il cui nome da sempre è stato legato alla Fondazione.  Proprio al Tigem di Pozzuoli sta svolgendo il dottorato Diletta Siciliano nell’ambito del gruppo di ricerca del prof. Andrea Ballabio, un’eccellenza scientifica nel suo settore . Gli studi di Diletta, incentrati sulle malattie da accumulo lisosomiale, le hanno consentito di aggiudicarsi la prima edizione della Borsa di studio. E l’annuncio è stato dato proprio durante la conferenza stampa della nuova edizione della maratona Telethon, in tv dal 15 al 22 dicembre,  a cui ha partecipato emozionatissima anche la  giovane dottoranda. Questa edizione di Telethon, la prima senza Frizzi, avrà diversi momenti dedicati al suo ricordo e si parlerà anche di Diletta che ancora una volta lega il conduttore al il Golfo di Policastro da lui tanto amato, villeggiava spesso a Scario,  a Diletta, figlia del comandante dei vigili urbani del Comune di Santa Marina Franco Siciliano e della fiduciaria della scuola dell’infanzia  di Policastro Felicia Armentano.
Sabato 15 Dicembre 2018, 15:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP