Tenta di rubare 200 litri di gasolio
dalla stazione, condannato a 4 mesi

Venerdì 13 Maggio 2022 di Nicola Sorrentino
Tenta di rubare 200 litri di gasolio dalla stazione, condannato a 4 mesi

NOCERA INFERIORE. Provò a rubare oltre 200 litri di gasolio, diventa definitiva la condanna per un salernitano, a quattro mesi di reclusione dopo dichiarazione di inammissibilità di un ricorso presentato in Corte di Cassazione. L'uomo era stato condannato alla pena sospesa e a 120 euro di multa, perchè dopo aver forzato la recinzione del deposito delle Ferrovie dello Stato, si era impossessato di 207 litri di gasolio contenuti all'interno dei serbatoi, con l'aggravante di aver commesso il fatto con violenza sulle cose. Il giudizio era stato confermato anche in sede di appello. L'uomo fu fermato dalle forze dell'ordine quando aveva già caricato su di un'autovettura diverse taniche di gasolio, «sicché la circostanza - spiega la Cassazione - secondo cui egli fu colto mentre ne stava riempiendo delle altre non esclude che rispetto a quelle già riempite ed acquisite il reato dovesse ritenersi consumato, essendo sufficiente, secondo la costante giurisprudenza di questa Corte, ai fini della consumazione del delitto di furto, che la cosa sottratta sia passata anche per breve tempo, sotto l'autonoma disponibilità dell'agente». La difesa aveva sollevato diversi motivi nel ricorso, in relazione a violazioni di legge e mancata riqualificazione su aggravante e ulteriori specificità sulle generiche. Al termine dell'udienza, i giudici hanno dichiarato il ricorso inammissibile, con la pena diventata definitiva. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA