Terrorismo islamico, l'ex imam di Sarno arrestato in aeroporto a Napoli

Martedì 21 Settembre 2021 di Dario Sautto
Terrorismo islamico, l'ex imam di Sarno arrestato in aeroporto a Napoli

Condanne definitive per vari reati: catturato l’ex imam di Sarno, sospettato di essere vicino agli ambienti del terrorismo internazionale. Da ieri è in carcere il 35enne Larbi Dernati, marocchino, per anni imam della comunità islamica di Sarno, nel Salernitano, dove viveva. L’uomo dovrà scontare quattro anni e nove mesi di reclusione.

La Procura di Torre Annunziata aveva spiccato un ordine di arresto per il 35enne, che nel frattempo aveva lasciato l’Italia. Ieri alle 13.05 è atterrato a Capodichino il volo che da Casablanca aveva riportato Larbi Dernati a Napoli. Ad attenderlo c’erano i poliziotti dell’antiterrorismo, guidati dalla dirigente Adelaide Vigorita, insieme alle digos di Napoli e Salerno e agli agenti della Polaria, che hanno bloccato e arrestato l’ex imam sarnese. Con precedenti per violenza, minacce, stalking, violazione dei domiciliari e detenzione illegale di arma da fuoco, Larbi Dernati ha collezionato diversi processi tra i tribunali di Nocera Inferiore, Nola e Torre Annunziata, appunto. Tre le accuse, c’è anche quella di sfruttamento dell’immigrazione clandestina, che gli ha fatto guadagnare l’attenzione dell’antiterrorismo.

Video


 

Ultimo aggiornamento: 22 Settembre, 07:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA