Tradita dal fidanzato, fa girare volantini
per cercare il compagno della sua amante

Lunedì 2 Agosto 2021 di Daniela Faiella
Tradita dal fidanzato, fa girare volantini per cercare il compagno della sua amante

Lui la tradisce e lei tappezza la città di volantini per informare delle “corna” anche il compagno dell’amante del fidanzato. È accaduto ieri a Scafati. Una sorpresa inattesa per tanti scafatesi, attirati da insoliti volantini disseminati in strada, in ogni angolo del territorio. Grafica e colori (testo nero marcato e lineare che spicca sul fondo giallo) come quella degli annunci commerciali, soprattutto di quelli che propongono affitti di immobili o posti di lavoro. I contenuti, però, sono di ben altro stampo. È la vendetta di una ragazza tradita e ferita dal suo fidanzato, decisa a spiattellare ai quattro venti il suo dramma per mettere a conoscenza del “fattaccio” anche il compagno dell’amante del suo uomo, senza esitare ad indicare il proprio numero di cellulare sul volantino per invitare l’altro tradito a mettersi in contatto con lei.«A. A. A. Cercasi», l’intestazione è quella “classica” del volantino/annuncio e introduce l’oggetto della ricerca, in questo caso «Luigi, fidanzato con Valeria, che vive zona Scafati». Poi la dichiarazione dell’autrice del volantino, che svela l’arcano mistero, spiegando il motivo per cui cerca l’inconsapevole Luigi. «Voglio raccontargli e fargli vedere – si legge nel testo – come la sua fidanzata si diverte a distruggere anni di convivenza con una relazione clandestina con il mio compagno (tra l’altro lei recidiva). Ci sono chat e chiamate che confermano gli incontri avvenuti mentre io e Luigi eravamo sul posto di lavoro». Ci sono la rabbia e la delusione di una donna tradita in quelle parole che vanno oltre i limiti della riservatezza. La malcapitata non si fa scrupoli ad ammettere di essere stata tradita, svelando tra l’altro di essere in possesso di prove schiaccianti (chiamate registrate e conversazioni chat) che confermano la fondatezza delle sue accuse, ovvero date e orari degli incontri clandestini dei due amanti. Più che punire il fedigrafo, l’autrice del volantino sembra puntare a soddisfare la sua sete di vendetta a danno dell’altra (tale Valeria), mettendola in cattiva luce agli occhi del suo compagno (tale Luigi). È proprio a quest’ultimo, forse ignaro del tradimento, che la donna si rivolge invitandolo a contattarla per «scambiare due chiacchiere». Chi ci sia dietro il volantino apparso ieri in città è tutto un mistero. I malpensanti non escludono che si possa trattare di di una manovra di guerrilla marketing (una tipologia di marketing assolutamente non-convenzionale che punta a veicolare un messaggio pubblicitario utilizzando dei metodi anticonformistici e spiazzanti), dubitando quindi sul fatto che ci si trovi realmente di fronte alla vendetta di una donna tradita dal suo uomo. 

Ultimo aggiornamento: 21:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA