Trasmette illegalmente una partita del Napoli, multato giovane commerciante

di Nicola Sorrentino

  • 65
SIANO. Vuole intrattenere la clientela e decide di trasmettere una partita della Serie A, pur non avendo alcun contratto con l'emittente Mediaset. E' stato multato e condannato a pagare una sanzione allo Stato un 24enne di Siano. Il 6 maggio 2017 il giovane, titolare di un esercizio pubblico dove c'erano slot machine per scommettere, aveva permesso ad otto dei suoi clienti di poter usufruire della visione della partita Napoli-Cagliari, valida per il campionato di Serie A. Un match trasmesso a pagamento, via pay-tv, dall'emittente Mediaset. L'uomo era in possesso di un decoder e una smart card, che mise a disposizione delle persone presenti in quel momento nella sua attività, "al fine - sostiene la procura di Nocera Inferiore - di intrattenere, nelle intenzioni, o attrarre maggiormente la clientela". Avendo violato il diritto d'autore, il giovane è stato destinatario di un decreto penale di condanna.
Lunedì 18 Marzo 2019, 18:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP