Trova un immigrato fuori casa
e lo minaccia con una roncola

di Nicola Sorrentino

  • 30
SAN VALENTINO TORIO - Risponde di resistenza a pubblico ufficiale e minaccia un 25enne di San Valentino Torio, per il quale è stato chiesto il giudizio immediato da parte della procura di Nocera Inferiore. I fatti risalgono al 26 ottobre scorso. A sollecitare per un intervento dei carabinieri fu la minaccia, esplicita, che il ragazzo diresse ad un magrebino, senza apparente motivo. Dopo averlo notato, l'uomo uscì di casa impugnando minacciosamente una roncola, guardando negli occhi quello straniero distante da lui pochi metri: «Qua comando io...ti taglio la testa...ti taglio le gambe».

Il panico creato in strada portò lo stesso straniero a rivolgersi ai carabinieri. Quando i militari giunsero sul posto, però, il giovane provò a sottrarsi all'identificazione e conseguente controllo dei militari con violenza, spingendo entrambi via e provando a scappare. Ad uno, provocò una contusione al dito della mano destra, giudicata guaribile in dieci giorni dal pronto soccorso dell'ospedale, dove il militare fu costretto a recarsi. Il giovane finì agli arresti domiciliari, ma i motivi di quelle minacce di morte allo straniero restano, al momento, sconosciute. Il sospetto è che la vittima possa aver creato disturbo al ragazzo, nei pressi di casa sua. Il processo ne chiarirà le ragioni.
Lunedì 3 Dicembre 2018, 16:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP