Trovati con trenta chili di hashish, alleggerita la misura: vanno ai domiciliari

di Angela Trocini

BELLIZZI - Arresti domiciliari per Enrico Principato, 32enne di Bellizzi e gestore di un tabacchi, e Marika Cancellu, 23enne di Pontecagnano, trovati in possesso di 30 chilogrammi di hashish in un garage nel centro picentino. I due furono arrestati, dai carabinieri della compagnia di Battipaglia durante un blitz antidroga, a marzo scorso. Da tempo gli indagati erano tenuti sotto osservazione e nel corso della perquisizione i carabinieri trovarono anche un fucile con cinquanta cartucce. Ieri i giudici del Riesame di Salerno hanno concesso ai due indagati (difesi dagli avvocati Paolo Toscano, Massimo ed Emiliano Torre) gli arresti domiciliari. Per un terzo indagato, Alfonso Avino di Boscoreale, l'udienza di riesame avverso la misura cautelare non si è ancora tenuta.
Giovedì 12 Aprile 2018, 20:15 - Ultimo aggiornamento: 12-04-2018 21:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP