Uccelli migratore rischia di annegare
imprigionato da un mollusco: salvato

Domenica 18 Aprile 2021 di Pasquale Sorrentino
Uccelli migratore rischia di annegare imprigionato da un mollusco: salvato

Una Garzetta, un piccolo trampoliere migratore è rimasto imprigionato da un’anodonta, un mollusco bivalve che vive nelle acque melmose. È successo nel Vallo di Diano, nelle vicinanze del Fiume Tanagro a Sala Consilina. A notare il volatile in difficoltà quanto una ragazza di Sala Consilina chiedendo aiuto alle guardie zoofile dell’Ataps Ambientale di Sala Consilina. Le due guardie intervenute, Salvatore Della Luna Maggio e Mario Frari.

Utilizzando una leva metallica, per allentare la presa del bivalve, i due volontari sono riusciti a liberare la garzetta che ha così potuto riprendere la sua migrazione.

Ultimo aggiornamento: 11:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA