Vallo, operaio indiano incastrato
nel trattore mentre sversa letame

Martedì 2 Giugno 2020 di Carmela Santi

Sversa letame in un fondo agricolo ma rimane incastrato nel trattore. Le urla dell’operaio, un quarantenne di origini  indiane,  hanno richiamato l’attenzione di alcune donne. Immediati i soccorsi. 

È accaduto questa mattina nella frazione Massa di Vallo della Lucania. L’uomo era intento ad iniziare la giornata di lavoro e ha azionato il ribaltatore per sversare il letame ma forse ha tentato di scendere dal mezzo con un salto ed è rimasto incastrato con un piede nel cambio del trattore. 

LEGGI ANCHE Torre del Greco, Casa del combattente tra degrado e abbandono

Ha iniziato ad urlare e a chiedere aiuto. Le sue urla hanno richiamato l’attenzione di alcune donne che erano nei dintorni. Sul posto i sanitari del 118 con una ambulanza rianimativa della Misericordia, i Carabinieri della locale stazione e i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Vallo. 

L’uomo è stato liberato e trasferito all’ospedale San Luca. Le ferite riportate non sono gravi. Per lui fortunatamente solo una brutta avventura.

Ultimo aggiornamento: 15:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA