Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cercatore di funghi si perde nei boschi:
ritrovato dopo una notte a Campora

Mercoledì 14 Ottobre 2020 di Carmela Santi
Cercatore di funghi si perde nei boschi: ritrovato dopo una notte a Campora

Sono terminate questa mattina le ricerche di un uomo di 64 anni di Vallo della Lucania disperso nei boschi di Campora. Il malcapitato era uscito ieri, probabilmente per andare alla ricerca di funghi, ma avrebbe perso l’orientamento. Non vedendolo rientrare era scattato l’allarme. Sulle sue tracce i carabinieri della Compagnia di Vallo diretti dal Capitano Annarita D’Ambrosio che ha coordinato le ricerche con la partecipazione dei carabinieri forestali, le squadre di protezione civile, i volontari della Comunità Montana, i vigili del fuoco del distaccamento di Vallo, i vigili urbani di Moio della Civitella che hanno cercato il malcapitato fino al calare della notte.

Le ricerche sono riprese questa mattina all’alba e hanno visto anche la presenza di diversi volontari. Fortunatamente l’uomo è stato ritrovato dopo aver trascorso una notte all’addiaccio. E’ stato subito visitato dai sanitari del 118 giunti in ambulanza. Per lui una brutta avventura ma nulla di grave. 

Purtroppo questo non è il primo caso di persone disperse nell’area boschiva di Campora. Qui la vegetazione è fitta ed è facile perdere l’orientamento.

Ultimo aggiornamento: 19:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA