Vassallo, dal Papa una lettera al fratello:
«Grazie per la sua testimonianza»

Lunedì 1 Febbraio 2021 di Carmela Santi
Vassallo, dal Papa una lettera al fratello: «Grazie per la sua testimonianza»

«La lettera ricevuta dal Santo padre non è casuale, ma è frutto di un lavoro lungo, che abbiamo svolto con la Fondazione in questi dieci anni di concerto con la vera Chiesa, quella con la C maiuscola». Dario Vassallo, presidente della Fondazione «Angelo Vassallo, Sindaco Pescatore» non nasconde il suo entusiasmo. Nei giorni scorsi ha ricevuto una missiva da Papa Francesco. Un documento unico, pieno di significati e ricco di emozioni. «Grazie per la Sua testimonianza», scrive il Santo Padre a Dario Vassallo dopo aver ricevuto e letto il libro «La verità negata. Chi ha ucciso il sindaco pescatore».

Una lettera che scuote le coscienze dei cittadini e della Fondazione, impegnata nel far luce sulla notte del 5 settembre 2010, alla scoperta della verità, verso la necessità di giustizia nei confronti di una morte che ha lacerato gli animi, di un uomo assassinato per le sue idee, spinto da quell’amore profondo, bello e genuino per il suo territorio, per la sua terra, per preservarla e tutelarla. Per far sì che un delitto efferato non rimanga impunito. «Non dimentichiamo - ricorda Dario Vassallo - che il primo invito ricevuto per la presentazione del Sindaco Pescatore è stato quello della parrocchia di Mezzi Po, frazione ubicata nelle vicinanze di Settimo Torinese, e anche sabato scorso con un pranzo consumato con due ottimi ecclesiastici abbiamo programmato e progettato il futuro».

 

Ultimo aggiornamento: 06:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA