Vinicio Capossela presenta Sponz acQuà!
e ripulisce il fiume Sele con Legambiente

Domenica 23 Agosto 2020

È stata presentata questa mattina presso il molo nautico alla Foce del Sele a Paestum Sponz acQuà!, ottava edizione dello Sponz Fest, festival ideato e diretto da Vinicio Capossela in programma dal 25 al 30 agosto a Calitri e nei comuni limitrofi dell'Alta Irpinia, della Valle del Sele e verso il mare, dalle sorgenti dell'Ofanto fino alla foce del Sele.

E stamattina dopo la presentazione si è svolta l'anteprima con Sponz fest che insieme a Legambiente Campania con i volontari hanno dato via ad iniziativa contro l'inquinamento da plastica e rifiuti di fiumi e mari. Volontari di Legambiente con Vinicio Capossela hanno dato via una pulizia straordinaria dei rifiuti galleggianti e spiaggiati alle sponde del fiume Sele. Un'azione di citizen science che affiancato la navigazione di un imbarcazione di Legambiente che ha raccolto campioni alla foce per monitorare lo stato di salute del fiume.

«Siamo contenti e onorati - ha dichiarato Mariateresa Imparato, presidente Legambiente Campania - di partecipare ad un' edizione diversa, particolare ma al tempo stesso speciale dello Sponz Fest. È importante come Legambiente ritornare con le dovute precauzioni ad ascoltare, incontrare, guardare negli occhi le persone per riscoprire e recuperare quell’azione pratica che fa germogliare il seme delle relazioni virtuose. L'azione concreta della pulizia della foce e la pratica quotidiana di ecologia all'interno del Festival, a partire dalla scelta di dedicare l'edizione al tema dell'acqua, rappresentano per noi un'alleanza importante per veicolare attraverso la musica, l'arte e la cultura vertenze globali come la lotta all'inquinamento di fiumi e mari a partire dai nostri territori attraverso l'azione consapevole di cittadini attivi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA