CORONAVIRUS

Virus, contagiati dottoressa e il marito:
scatta l'allarme al poliambulatorio

Sabato 4 Luglio 2020 di Sabino Russo

Nuovo camice bianco contagiato a Salerno. È giunta, ieri, la conferma anche per un medico del poliambulatorio di Pastena, una donna, il cui tampone è risultato positivo, insieme a quello del marito, tra quelli processati dal laboratorio di analisi del Ruggi l’altra sera. I due stanno bene e non mostrano sintomi, ma in via precauzionale sono stati trasferiti al polo ospedaliero dedicato di Scafati. Immediatamente è stata attivata tutta la procedura da parte dell’Asl per risalire a tutta la catena dei contatti e sono state avviate le prime verifiche, che hanno dato tutte esito negativo. Contestualmente è partita anche la sanificazione e l’igienizzazione dei locali della struttura sanitaria. Il covid-19 torna a colpire tra i camici bianchi salernitani. 
 


Si è proceduto a effettuare i tamponi alla prima fascia di contatti, ovvero ai colleghi e ai familiari della donna, che hanno dato tutti esito negativo. Sono in corso di ultimazione, contestualmente, anche gli eventuali contatti lavorativi del camice bianco. Di pari passo, anche i locali del poliambulatorio sono stati sottoposti a sanificazione e igienizzazione e l’attività è già ripresa.

Ultimo aggiornamento: 10:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA