Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Voragine sull'Amalfitana, code e disagi:
subito i lavori, evidente stato di pericolo

Venerdì 19 Agosto 2022 di Mario Amodio
Voragine sull'Amalfitana, code e disagi: subito i lavori, evidente stato di pericolo

E' stata un'altra giornata di caos e di disagi in Costiera Amalfitana a causa del restringimento di carreggiata in territorio di Atrani resosi necessario in seguito alla voragine apertasi nel tardo pomeriggio di ieri nella corsia lato mare della 163. Qui, lungo il tratto compreso tra Amalfi e il bivio per Ravello, la circolazione è andata in tilt più volte, per effetto della circolazione a sensi di marcia alternati regolata da impianti semaforici.

In seguito alla voragine apertasi ieri, dalla quale è evidente uno svuotamento della parte sottostante il manto stradale dove tra la'tro passa la condotta idrica principale, si è svolto stamane un sopralluogo tra Ausino, Anas e tecnici del comune di Atrani nel corso del quale è emerso che la sede stradale per tutto il tratto interessato dalla voragine presenta fenomeni di disconnessione del manto stradale. 

Innsomma, lo stato di pericolo è eveidente e per questo ci saranno ulteriori e più approfondite verifiche. Nel frattempo si procederà all’esecuzione di lavori urgenti di messa in sicurezza della sede stradale. I lavori da parte dell’Ausino, autorizzati da Anas e Comune di Atrani, partiranno subito e si concluderanno quanto prima. 

«La nostra priorità è riaprire la statale163 a doppio senso quanto prima – speiga il vicesindaco di Atrani, Michele Siravo - In questi giorni a cavallo del ferragosto l'Amalfitana è presa d’assalto dai veicoli ed un restringimento della carreggiata proprio in questo punto ad Atrani non fa altro che aumentare i disagi per gli automobilisti. Disagi che vogliamo eliminare al più presto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA