Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Guangzhou, test di massa su 18 milioni di persone (per 18 positivi). A Shanghai nuovo record di casi

Lunedì 11 Aprile 2022
Guangzhou, allarme Covid: test di massa su 18 milioni di persone. E a Shanghai nuovo record di casi

Lockdown a Shanghai e Shenzhen, ora test di massa anche a Guangzhou, il capoluogo del ricco Guangdong: riguarderanno 18 milioni di persone mentre le scuole in presenza resteranno chiuse fino al 17 aprile. Per i viaggi via libera solo con un test fatto nell'arco delle 48 ore precedenti e sospensione di tutti gli eventi pubblici. La decisione arriva a poche settimane dal lockdown dei 17 milioni di residenti della vicina Shenzhen, ed è stata presa dopo che domenica il dipartimento locale della salute ha accertato 18 casi di Covid-19 e 9 asintomatici. A Shanghai, intanto, le misure restrittive restano in vigore, quando la città da 26 milioni di abitanti ha segnato un nuovo record combinato di quasi 26.100 casi, di cui 914 con sintomi.

Shanghai, cento ospedali d'emergenza

Shanghai, vista l'emergenza, ha costruito oltre 100 ospedali di emergenza per il trattamento del Covid-19 con più di 160.000 posti letto. Lo ha fatto sapere il governo municipale in una conferenza stampa. Nella megalopoli cinese vi sono anche otto ospedali designati con oltre 8.000 posti letto e nel corso del fine settimana ne entreranno in funzione altri. Zong Ming, vice sindaco di Shanghai, ha spiegato che le risorse saranno ulteriormente trasferite e riservate negli ospedali designati e negli ospedali di emergenza. Al momento sono in corso tamponi di massa a tappeto su tutto il territorio cittadino e, secondo quanto emerso dalla conferenza stampa, ne è previsto anche un altro al fine di contenere l'epidemia.

Omicron mette in ginocchio Hong Kong, obitori pieni, bare esaurite: impossibile fare i funerali

Usa consigliano di non andare a Shanghai 

Gli Stati Uniti hanno invitato gli americani a non andare a Shanghai per via del rigido lockdown imposto per combattere una nuova ondata di Covid e hanno autorizzato la «partenza volontaria» dei suoi diplomatici non essenziali dal consolato. Lo riferisce il dipartimento di Stato americano in una nota.

Ultimo aggiornamento: 12 Aprile, 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA