Covid Italia, bollettino 17 agosto: oggi 5.273 casi (oltre 1.200 solo in Sicilia) e 54 morti, ricoveri in aumento. Tasso positività al 2,2%

Martedì 17 Agosto 2021
Covid Italia, bollettino 17 agosto: oggi 5.273 casi (oltre 1.200 solo in Sicilia) e 54 morti. Tasso positività al 2,2%

Covid in Italia, il bollettino di martedì 17 agosto 2021. Sono 5.273 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, di cui oltre 1.200 solo in Sicilia sempre più a rischio zona gialla a partire dal 23 agosto. Ieri erano stati 3.674. Sono 54 invece le vittime in un giorno, rispetto alle 24 di ieri. Sono 238.073 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 74.021. Il tasso di positività è del 2,2%, in calo rispetto al 4,9% di ieri.

 

Zona gialla, Sicilia, Sardegna e Calabria a rischio da lunedì. Coprifuoco, ristoranti e green pass: come cambiano le regole

 

Covid, il bollettino di oggi: aumentano ricoveri

Dall'inizio della pandemia i casi sono 4.449.606, i morti 128.510. I dimessi e i guariti sono invece 4.191.980, con un incremento di 4.794 rispetto a ieri, mentre gli attuali positivi salgono a 129.116 con un aumento di 420 casi nelle ultime 24 ore. Sono 423 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, in aumento di 19 unità rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 49 (ieri erano 32). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.472, con un incremento di 138 unità rispetto a ieri.

Boom di contagi in Sicilia

Boom di contagi in Sicilia. Sono complessivamente 1.229 su 26.865 tamponi processati i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore nell'Isola, dove gli attuali positivi salgono a quota 19.949. L'Isola continua a essere prima in Italia per nuovi contagi giornalieri. Il dato è contenuto nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge che in un solo giorno i guariti sono stati 13mentre non si registrano vittime (6.148 dall'inizio dell'emergenza sanitaria). Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 607, mentre si trovano in terapia intensiva 77 pazienti. Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 324 a Palermo, 129 a Catania, 225 a Messina, 72 a Ragusa, 89 a Trapani, 65 a Siracusa, 82 a Caltanissetta, 150 ad Agrigento e 93 a Enna.

 

Toscana, 5 decessi

Ancora cinque morti per Covid in Toscana nelle ultime 24 ore secondo il report giornaliero che riferisce di altri 396 nuovi casi di positivi (età media 37 anni). I cinque deceduti sono di Firenze (3), Lucca e Arezzo. In Toscana sono ora 262.899 i casi totali di positività al Coronavirus, (+0,2% sul giorno precedente). Stesso incremento percentuale dei guariti che sono stati 505 in un giorno a tampone negativo (+0,2%) e raggiungono il totale di 243.667 unità. Gli attualmente positivi sono oggi in lieve calo a 12.274 totali (-0,9%) su ieri. Tra loro i ricoverati sono 347 (+13 persone su ieri, +3,9%) di cui 38 in terapia intensiva (una persona in più). Altre 11.927 persone positive sono in isolamento a casa con «sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere» o senza sintomi (-127 su ieri, -1,1%). Ci sono inoltre 12.038 (-263 su ieri, -2,1%) persone, anch'esse isolate in quarantena domiciliare, in sorveglianza attiva delle Asl e di altre autorità pubbliche per contatti con persone contagiate. Il totale delle vittime sale a 6.958 unità, così ripartite fra le province: 2.245 a Firenze, 608 a Prato, 637 a Pistoia, 529 a Massa Carrara, 671 a Lucca, 704 a Pisa, 418 a Livorno, 524 ad Arezzo, 340 a Siena, 191 a Grosseto, più 91 persone decedute sul suolo toscano ma residenti fuori regione. La Toscana è 11/a in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 7.167 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 7.500 x100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 9.368 casi x100.000 abitanti, Pistoia con 8.439, Pisa con 7.523, la più bassa Grosseto con 4.612x100.000.

 

 

 

Vaccino, terza dose in arrivo: ecco quando e chi avrà priorità. E Francia e Germania la consigliano a tutti

 

Lombardia, due decessi

Sono 374 i nuovi casi positivi di Covid registrati in Lombardia su 32.997 tamponi. Questi i dati in sintesi forniti dalla Regione: terapia intensiva: 39 (-1); ricoverati non in terapia intensiva: 320 (+9); i decessi totale complessivo: 33.862 (+2). I nuovi casi per provincia: Milano: 105 di cui 34 a Milano città; Bergamo: 34; Brescia: 42; Como: 27; Cremona: 7; Lecco: 10; Lodi: 10; Mantova: 15; Monza e Brianza: 49; Pavia: 32; Sondrio: 7; Varese: 15.

 

Sardegna, otto morti

In Sardegna si registrano oggi 207 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 2790 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 9865 test. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 18 (- 4 rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 158 (+18 rispetto a ieri). 7187 sono i casi di isolamento domiciliare (- 36 rispetto a ieri). Si registrano otto decessi: cinque donne di 69, 72, 78, 81 e 82 anni e tre uomini di 47, 58 e 82 anni, tutti residenti nella Città Metropolitana di Cagliari.

 

 

 

 

Emilia Romagna, crescono i ricoveri

Sono 478 i nuovi casi di positività al Coronavirus scoperti in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore, sulla base di 27.710 tamponi, fra molecolari e antigenici. Continuano a crescere i ricoveri a ritmo sostenuto. Si contano sette morti, ma alcuni sono relativi ai giorni scorsi. Fra i nuovi positivi la media d'età è di 35,3 anni e 191 sono asintomatici. I casi attivi salgono a 13.428: il 97% sono in isolamento domiciliare, ma crescono i ricoveri che adesso sono 44 (quattro in più di ieri) in terapia intensiva e 361 (+17) negli altri reparti Covid. Le vittime sono sei in provincia di Bologna (tre uomini di 78, 89 e 96 anni e tre donne di di 60, 94 e 97 anni) e una donna di 72 anni in provincia di Rimini. Dall'inizio della pandemia, il numero dei morti in regione è di 13.309.

 

Tamponi "fai da te" non lasciano traccia della positività, l'allarme di Federfarma: «Sono troppi»

 

Piemonte, 205 nuovi casi

In Piemonte sono 205 i nuovi casi di Covid comunicati oggi dalla Regione, con una quota di positività dell'1,4% rispetto ai 14.653 tamponi diagnostici processati (9.244 antigenici). I ricoverati in terapia intensiva sono 12 (+ 1 rispetto a ieri), negli altri reparti 132 ( + 5) Le persone in isolamento domiciliare sono 3.222. Non è stato registrato alcun decesso e i nuovi guariti sono 231.

 

Campania, scende tasso positività

In Campania il tasso di positività scende al 2,37% rispetto al al 4,68% precedente: i positivi sono 335 su un totale di 14.129 tamponi. I deceduti nelle ultime 48 ore sono 6; altre quattro persone sono morte in precedenza ma sono state registrate ieri. Aumenta l'occupazione delle terapie intensive, 18 rispetto al dato precedente di 15 unità; crescono anche i ricoveri nei reparti ordinari: si passa dai 317 di ieri ai 327 di oggi.

 

Covid Lazio, bollettino oggi 17 agosto: 551 nuovi casi e 8 morti. A Roma 291 contagiati. Aumentano i ricoveri

 

Lazio, 551 nuovi casi

Oggi nel Lazio «si registrano 551 nuovi casi positivi compresi i recuperi (+132), i nuovi casi positivi sono 152 in meno rispetto a martedì 10 agosto. 8 decessi (+8) si tratta di recuperi degli ultimi 3 giorni. I ricoverati sono 505 (+12), le terapie intensive sono 66 (-4), i guariti sono 823. I casi a Roma città sono a quota 291». Lo comunica in una nota l'assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

 

Veneto, 422 nuovi casi

Sono 422 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 446.514. Si registrano inoltre 3 decessi, per il totale a 11.657. Il dato emerge dal Bollettino regionale. Calano gli attuali positivi, che sono 12.965 (-451), ma crescono i ricoverati, che oggi sono 244 (+23) di cui 206 (+20) in area non critica e 38 (+3) in terapia intensiva. Il 75% dei ricoverati risulta non essere vaccinato.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 18 Agosto, 09:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA