Covid, un ceppo mutato in estate starebbe causando la seconda, disastrosa, ondata

Giovedì 29 Ottobre 2020 di Mauro Evangelisti
Covid, un ceppo mutato in estate starebbe causando la seconda, disastrosa, ondata

Perché in questi giorni il coronavirus si sta diffondendo con questa velocità in Europa? Secondo una ricerca di alcuni studiosi delle Università di Valencia e di Basilea, una nuova variante di Sars-CoV-2 si è sviluppata in Spagna e si è diffusa nel resto del continente, a causa delle vacanze estive che hanno portato molti turisti di altre nazioni europee nella Penisola iberica.

Vaccino Covid, Abhinav (12 anni) è il volontario più piccolo al mondo a sottoporsi al test: «Così aiuto la ricerca»

Lo studio

La variante è stata chiamata dai ricercatori che hanno effettuato lo studio 20A.EU1 ed è partita, secondo la conclusione degli scienziati, nel nord-est della Spagna e si è diffusa tra i lavoratori agricoli estivi delle aree di Huesca e Lleida, non lontano da Saragozza, per poi passare ai turisti che erano in Spagna e diffondersi nel resto d'Europa. A El Pais uno degli autori dello studio, Inaki Comas, ha spiegato che al momento non ci sono evidenze che possano dimostrare che questa variante si diffonda più rapidamente o sia più virulenta. Questa variante è stata trovata nella maggioranza dei casi attuali del Regno Unito, i cui cittadini spesso scelgono  le vacanze in Spagna, ma anche tra gli infetti in Italia.

 

 

La frequenza

Scrivono i ricercatori: la variante è stata osservata per la prima volta in Spagna a giugno e da luglio ha una frequenza superiore al 40 per cento. Al di fuori della Spagna, la frequenza di questa variante è passata da valori molto bassi prima del 15 luglio al 40-70% in Svizzera, Irlanda e Regno Unito a settembre. È diffuso anche in Norvegia, Lettonia, Paesi Bassi e Francia. Al momento non è chiaro se questa variante si stia diffondendo a causa di un vantaggio di trasmissione del virus o se l'alta incidenza in Spagna seguita dalla diffusione attraverso i turisti sia sufficiente per spiegare il rapido aumento in più paesi.

 

Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre, 16:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA