CORONAVIRUS

Coronavirus, Crisanti: «Temo un’altra crisi ad agosto. Da noi pochi casi? Dati strani»

Domenica 26 Luglio 2020 di Mauro Evangelisti
Crisanti: «Temo un altra crisi ad agosto. Da noi pochi casi? Dati strani»

«Guardando i numeri dei Paesi vicino a noi, viene da pensare che avremo problemi con il coronavirus non a ottobre-novembre, come si era ipotizzato, ma già alla fine di agosto».
Il professor Andrea Crisanti, ordinario di microbiologia all’Università di Padova, è preoccupato perché l’incremento dei nuovi casi positivi in nazioni confinati con l’Italia o a due ore di volo, è un pessimo segnale.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 27 Luglio, 07:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA