Terza dose, Israele, GB e Germania apripista. ​L'Italia attende le indicazioni dell'Ema

Lunedì 2 Agosto 2021 di Diodato Pirone
Terza dose, Israele, GB e Germania apripista. L'Italia attende le indicazioni dell'Ema

E' un po' come chiedere all'oste quanto è buono il vino, ma secondo i ricercatori Pfizer una terza dose del vaccino anti-Covid rafforza la protezione contro la variante Delta. Nuovi studi mostrano che una terza dose ha effetti neutralizzanti della variante Delta cinque volte maggiori per chi ha un’età fra i 18 e i 55 anni dopo la seconda dose, e 11 volte maggiori per chi si colloca fra i 65 e gli 85 anni.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 4 Agosto, 11:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA