Sinovac, il vaccino perde efficacia dopo 6 mesi. Astrazeneca, Pfizer, Moderna e J&J: il confronto

Martedì 27 Luglio 2021 di Alessandro Strabioli
Sinovac, il vaccino perde efficacia dopo 6 mesi. E gli altri?

Sinovac, il vaccino cinese a base di virus inattivato, perderebbe efficacia dopo circa sei mesi. Gli anticorpi attivati dal siero scenderebbero infatti sotto la soglia considerata di "sicurezza" dagli scienziati. Ciò avverrebbe, secondo uno studio effettuato dall'azienda e da autorità governative nella regione di Jiangsu (Cina) ancora non sottoposto a peer review, sei mesi dopo la seconda dose nella maggior parte dei riceventi. Eppure, una...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 28 Luglio, 14:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento