Cento fotografi napoletani per l'Istituto Pascale: donano il ricavato della vendita delle loro opere

Venerdì 17 Aprile 2020
Il sito dell'iniziativa Photo Life Napoli
Cento fotografi professionisti napoletani si sono uniti per sostenere il Centro Ricerca Covid19 dell’Istituto Pascale, diretto dal professore Paolo Antonio Ascierto. I fotografi hanno messo in vendita le loro opere, devolvendo l’intero ricavato direttamente all’ospedale.

Non è un’asta, le stampe rientrano in un’edizione speciale Covid 19, hanno un prezzo fisso e sono acquistabili un’unica volta. L’iniziativa è stata chiamata Photo Life Napoli e coinvolge molti nomi della fotografia partenopea, tra cui Roberta Basile, Antonio Biasiucci, Libero De Cunzo, Yvonne De Rosa, Luciano Ferrara, Gianni Fiorito, Mario Laporta, Salvatore Laporta, Marco Maraviglia, Pietro Masturzo, Luciano Romano, Natalino Russo, Sergio Siano, Mario Spada e molti altri.

Le stampe fotografiche fine art in formato 30x45 cm vengono realizzate nel laboratorio dello stampatore Luigi Fedullo. Sul sito è possibile scorrere e scegliere le foto, ed effettuare la donazione direttamente sull’Iban dell’Istituto Pascale, senza passaggi intermedi. Le spese di stampa vengono sostenute dagli stessi fotografi, in modo che l’intero importo della donazione vada alla ricerca. Per informazioni: www.photolifenapoli.com, info@photolifenapoli.com. Recapiti telefonici: Anna Camerlingo 3472901609, Gianni Fiorito 3388091470, Mario Laporta 3478322262.
© RIPRODUZIONE RISERVATA