Lazio, quali caregiver possono vaccinarsi, come prenotare e quale farmaco viene somministrato

Lunedì 26 Aprile 2021
Lazio, quali caregiver possono vaccinarsi, come prenotare e quale farmaco viene somministrato

Non tutti prenotano il vaccino dal sito della regione Lazio. C'è una categoria di persone che deve seguire un'altra procedura per poter fissare l'appuntamento utile per l'iniezione: sono i caregiver. Persone che aiutano, a titolo gratuito, un proprio congiunto non autosufficiente con problematiche dovute ad anzianità, disabilità o altre patologie.

Chi può richiedere il vaccino

Possono prenotare il vaccino sul sito di Salute Lazio i caregiver delle persone che hanno un codice di invalidità civile C02 o C05. Si tratta, nel primo caso, degli invalidi civili al 100% con indennità di accompagnamento e, nel secondo, dei ciechi assoluti o con residuo visivo non superiore ad un decimo a entrambi gli occhi. Per queste due categorie è inoltre aperta la vaccinazione online se hanno un'età uguale o maggiore di 16 anni. E sarà loro somministrato il vaccino Pfizer o Moderna.

Come prenotare

La prenotazione dei caregiver avviene chiamando il numero 06164161841 (anche se spesso le linee sono intasate). A quel punto sarà chiesto il codice fiscale della persona assistita e tutte le indicazioni per procedere alle opportune verifiche. Si dovrà inoltre complilare un modulo e firmare una dichiarazione. Attenzione. Perché se non si assiste una persona titolare di una delle esenzioni indicate, si può essere denunciati.

Quanti caregiver possono prenotare?

Per i caregiver dei chi è titolare codice c05 può prenotare un solo caregiver, che deve avere più di 18 anni. Gli altri familiari o conviventi dovranno invece attendere il loro turno secondo il calendario delle prenotazioni.

Diverso è il caso delle persone dipendenti da ventilazione meccanica. Perché in questo caso è prevista la vaccinazione anche per i due caregiver principali. Sarà la ASL competente per territorio a chiamarli oppure il Centro di riferimento che ha in carico gli assistiti per la specifica patologia. Se così non è stato, si può sempre contattare il numero 06164161841.

Anche per i caregiver di chi ha una disabilità gravissima è prevista una dispensa. Potranno accedere alla prenotazione due persone. Il metodo è lo stesso di quello per le  persone dipendenti da ventilazione meccanica: ovvero attraverso la chiamata diretta e attiva da parte della ASL competente per territorio oppure attraverso la chiamata diretta ed attiva del Centro di riferimento che ha in carico gli assistiti per la specifica patologia. 

Il nodo delle persone che hanno meno di 16 anni titolari di esenzione

E se la persona titolare di un codice di esenzione ha meno di 16 anni e quindi non si può vaccinare?  Nessun problema per i genitori, tutori e gli affidatari. Potranno prenotare il vaccino due caregiver attraverso il numero 06.164161841. Sempre comunicando il codice fiscale della persona assistita.

Quale vaccino per i caregiver

Ai caregiver viene somministrato il vaccino Pfizer. Mentre il centro vaccinale in cui avverrà la somministrazione sarà indicato dagli operatori da cui si viene contattati. In quel momento, sarà indicata anche l'ora e il giorno dell'appuntamento.

Ultimo aggiornamento: 27 Aprile, 00:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA