CORONAVIRUS

Covid Italia, Crisanti: «Vera falla è il tracciamento, in giro gente infetta. Serve nuova stretta»

Giovedì 15 Ottobre 2020 di Graziella Melina
Covid Italia, Crisanti: «Vera falla è il tracciamento, in giro gente infetta. Serve nuova stretta»

I dati dei contagiati scovati sono in aumento. Circa 7mila e 500 i nuovi casi. Da ieri, inoltre, altre 4.833 persone sono in isolamento domiciliare. Secondo l’epidemiologo Andrea Crisanti, direttore del Laboratorio di Virologia e Microbiologia dell’Università-azienda ospedale di Padova, c’è qualcosa però a questo punto che non torna: «Ma vi pare un contact tracing - chiede con sconforto - quello che su 7.500 contagiati ne mette in isolamento...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 20:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA