Roma, il cuore della ricerca: dal Gemelli all'Umberto I, le eccellenze che ci invidiano

Venerdì 21 Maggio 2021 di Carla Massi
Roma, il cuore della ricerca: le eccellenze che ci invidiano

Immaginiamo quattro premi Nobel che parlano sulla scalinata dell'Istituto superiore di sanità a Roma. Sono davanti al grande portone di via Regina Elena 299. Discutono prima di entrare e raggiungere i loro laboratori. Immaginiamo Enrico Fermi Nobel per la Fisica nel 1938, Ernst Boris Chain per la Medicina nel 1945, Daniel Bovet per la Medicina nel 1957 e Rita Levi Montalcini sempre per la Medicina nel 1986.
In tempi diversi e su materie...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 07:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA