«Ho un cancro all'utero» e annuncia la sua morte: ma l'attrice indiana aveva mentito per sensibilizzare sulla prevenzione col Pap test

Bufera sulla top model e attrice Poonam Pandey

«Ho un cancro all'utero» e annuncia la sua morte: ma l'attrice indiana aveva mentito per sensibilizzare sulla prevenzione col Pap test
«Ho un cancro all'utero» e annuncia la sua morte: ma l'attrice indiana aveva mentito per ​sensibilizzare sulla prevenzione col Pap test
di Marta Giusti
Lunedì 5 Febbraio 2024, 10:02 - Ultimo agg. 10:03
2 Minuti di Lettura

Fa discutere in India la scelta della top model e attrice Poonam Pandey, che ha fatto sapere di essere morta a seguito di un cancro all'utero, per poi rivelare che si trattava di una trovata nell'ambito di una campagna per sensibilizzare sulla prevenzione col Pap test. «Poonam Pandey ha combattuto con coraggio la malatia ed è morta», diceva l'annuncio pubblicato sul suo account Instagram venerdì. La notizia aveva suscitato un'ondata di cordoglio tra i suoi follower (oltre 1 milione 300mila), centinaia di messaggi accorati di star di Bollywood, mentre anche la voce a lei dedicata su Wikipedia veniva aggiornata.

Nel fine settimana la Pandey si è ripresentata viva e ha motivato la sua scelta choccante con l'invito a tutte le donne a fare il Pap test.

Gli utenti dei social però sono insorti, con moltissimi che l'hanno accusata di volersi fare pubblicità con una scelta «non etica» e di avere trattato con superficialità la morte.

Lynne Marta, morta l'attrice di “Footloose”: aveva 78 anni e da tempo lottava contro un cancro

Il tumore all'utero è il secondo più frequente tra le indiane dopo quello al seno, e causa ogni anno la morte di 77.000 donne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA