Covid Australia, morto un 20enne: è la vittima più giovane nel Paese dall'inizio della pandemia

Venerdì 14 Agosto 2020
Covid Australia, morto un 20enne: è la vittima più giovane nel Paese dall'inizio della pandemia

Dramma in Australia. Un ventenne è morto per complicanze legate al Covid-19 ed è la vittima più giovane nel Paese dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Il ragazzo è una delle 14 persone decedute nelle ultime ore nello stato di Victoria, come ha confermato da Melbourne il premier Daniel Andrews, senza altri dettagli. Solo in questo stato si contano 289 decessi a causa della pandemia. In tutta l'Australia il bilancio parla di 375 morti.

Coronavirus, quattro ragazzi contagiati dopo le vacanze a Malta. Chiusi bar e negozio

Covid, in Spagna 3.000 nuovi casi, 2.700 in Francia. Oltre 750 mila morti nel mondo

Virus, il dj Bob Sinclar: «Il distanziamento mentre balli è impossibile, la regola è: goditi l'attimo»
 

 

Ultimo aggiornamento: 11:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA