Davide Bristot morto a 18 anni, ispettori in ospedale e un medico indagato. Aveva fatto Pfizer, il papà: «Non c'entra»

Sabato 17 Luglio 2021 di Davide Piol
Doppia inchiesta per la morte di Davide

La Regione Veneto vuole vederci chiaro su Davide Bristot, il ragazzo di Sedico morto, nella notte tra martedì e mercoledì, dopo essere stato visitato al pronto soccorso. Il governatore Luca Zaia ha incaricato l’assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin, di attivare un servizio ispettivo regionale «che avrà il compito di effettuare una verifica sulle modalità di assistenza ricevute dal ragazzo al pronto soccorso del nosocomio...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 12:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA