Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Beat Leukemia»: informare e condividere per sconfiggere la leucemia

Lunedì 6 Giugno 2022
«Beat Leukemia»: informare e condividere per sconfiggere la leucemia

Dopo l’assenza di due anni legata al covid riprendono i galà di beneficenza targati «beat leukemia!» Venerdì prossimo si terrà nella suggestiva cornice del Marina di Stabia la cena di beneficenza organizzata da «Beat Leukemia», l’Onlus nata nel 2007 come forum di discussione su facebook e avente come scopo quello di diffondere in ogni paese del mondo consapevolezza sulla leucemia e le malattie del sangue, offrendo al contempo supporto alle migliaia di persone che combattono la malattia. Tante le personalità che interverranno nel corso della serata tra cui il Professore Pane , il Professore Giulio Tarro, virologo candidato Nobel, e Serena Travaglini la vincitrice della borsa di studio al congresso sies di Roma. Dietro questo lodevole progetto c’è la storia di Aessandro Cevenini, fondatore del movimento scomparso prematuramente all’età di 24 anni, dopo un’intensa battaglia durata oltre 2 anni.   In 12 anni di attività’, «Beat Leukemia» ha donato in borse di studio per ricercatori e attrezzature per ospedali la cifra di 1.300.000,00 €. È opportuno anche sottolineare come le aziende commerciali stiano sviluppando sempre più una spiccata sensibilità nei confronti di tematiche di elevato impatto sociale offrendo un contributo concreto a favore di queste nobili cause. Anche quest’anno la Concessionaria campana BMW, MINI e BMW Motorrad M.Car ed M.Car Rent offriranno il loro supporto all’iniziativa. «E’ per noi fondamentale” – ha dichiarato Gaetano Pascarella - ribadire in maniera chiara e forte il nostro impegno a favore di tematiche ad elevato impatto sociale ed etico che riguardano il nostro territorio. Ecco perché intendiamo trasmettere i nostri valori di passione e attenzione al futuro attraverso la vicinanza concreta e la reale partecipazione a temi e progetti così nobili che possono favorire il territorio e la vita di tutti i cittadini».   

© RIPRODUZIONE RISERVATA